Il progetto

Nel 2004 DarVoce, insieme ad alcune associazioni di volontariato del territorio che si occupano di disabilità (Sostegno e Zucchero, Fa.Ce., ABC e Anffas) hanno promosso un percorso di conoscenza di una nuova forma di tutela giuridica per soggetti deboli denominata Amministratore di sostegno (a seguito della sua introduzione del codice civile con la legge n. 6 del 2004).

Nasce così Non+Soli, le cui attività progettuali nascono dall’esigenza delle famiglie di persone con disabilità di meglio conoscere e comprendere ed applicare questo nuovo istituto. Anziani, disabili, ex alcolisti in trattamento, persone con malattie psichiche, persone con dipendenze da gioco, persone sole e non autosufficienti possono utilizzare l’amministratore di sostegno per svolgere tutte le attività che non sono in grado di fare da soli.

L’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

 

è un famigliare, un amico, un cittadino volontario, il nostro vicino di casa che il giudice tutelare nomina per affiancarci o sostituirci, anche solo per un periodo di tempo, nel compiere le cose di tutti i giorni: andare in banca, pagare il condominio, fare la spesa, ritirare la pensione ecc..

 


Questo progetto promuove questa importante figura, la sostiene con la formazione e la vicinanza durante tutte le sue attività.

Il progetto è strutturato per offrire al cittadino un servizio completo di accompagnamento in tutte le sue fasi:

 

 

qode-np-item
1

FORMAZIONE

qode-np-item
2

ACCOMPAGNAMENTO PRATICHE BUROCRATICHE

qode-np-item
3

PROMOZIONE

qode-np-item
4

RECLUTAMENTO VOLONTARI

Il progetto ha risposto ad una attenta lettura e analisi del bisogni espressi non solo dalle associazioni ma anche dal territorio sviluppando una stretta collaborazione con gli enti divenuti partner di progetto:

 

  • AUSL
  • Comune di Reggio Emilia
  • Unioni dei Comuni Bassa Reggiana
  • Pianura Reggiana
  • Tresinaro Secchia
  • Val d’Enza
  • Unione Montana dei comuni dell’Appennino Reggiano
  • Tribunale di Reggio Emilia
  • Procura della Repubblica
  • Consiglio Notarile
  • Provincia di Reggio Emilia

I nostri numeri

dal 2012 ad oggi

3400

persone assistite

3500000

€ risparmiati

10000

servizi erogati

28000

ore di volontariato svolte

388

persona formate

Non+Soli, negli anni, ha aperto 7 sportelli

nella provincia di Reggio Emilia, in cui volontari opportunamente formati, forniscono gratuitamente

INFORMAZIONI

SUPPORTO

FORMAZIONE

Vuoi diventare un volontario di sportello?

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE